Cover Wise Assicurazioni
4.5 C
New York
sabato, Febbraio 24, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Nina Dubzova, la “Horse Influencer” che fa perdere la testa

E’ la prima “Horse Influencer” e la sua attività, oggi, ruota intorno all’ambiente equestre. Nina Dubzova è una ragazza che ama i cavalli e il mondo che li circonda. Il suo lavoro da influncer le permette di viaggiare e visitare i posti più belli. Nina è anche una bellissima ragazza che ogni tanto posa per qualche shooting mozzafiato.

Anzitutto cosa ti ha spinto a diventare un’influencer?

“Ciao a tutti e piacere. E’ nato tutto per caso. Ho conosciuto una persona che faceva già questo tipo di lavoro e mi sono messa in gioco e ho voluto provare a intraprendere questa professione”.

Il tuo è stato un percorso limpido oppure sei andata incontro a qualche difficoltà?

“Purtroppo no. Anche in questo settore non può essere tutto limpido. Inizialmente è stato un po’ difficile entrare in un mondo dove c’era molta concorrenza e  c’è tuttora. All’ inizio devi farti conoscere, devi creare un profilo interessante per cercare di farti notare. La  difficoltà  in questo campo consiste nel fatto che bisogna sempre essere al passo con i tempi”. 

Oltre la moda ti sei appassionata all’ambiente equestre. Come mai, come è iniziato tutto?

“Da quando sono salita sul primo pony i cavalli  devo dire che i cavalli mi hanno stregato. E’ stato un amore a prima vista. Sono animali meravigliosi, belli e intelligenti. Ho  frequentato dei corsi per specializzarmi come accompagnatore equestre. Ho anche lavorato in qualche maneggio e ho avuto un cavallo tutto mio. Un amore per questi animali che non finirà mai”. 

Invece nell’ambiente della moda e degli shooting come ci sei finita?

“E’ partito tutto così per gioco, ho partecipato a qualche concorso di bellezza e sfilate e poi ho fatto alcuni shooting. Nel mio lavoro la fotografia è molto importante perché è il biglietto da visita del profilo e quindi qualche volta mi capita di fare degli shooting, anche con i cavalli che ovviamente non possono mai mancare”.

Viaggi spesso a quanto pare ma riesci a gestire i conti per quanto riguarda le entrate e le uscite? Trovi mai delle difficoltà?

“Si, il mio lavoro mi permette anche questo, viaggiare. I miei viaggi sono soprattutto in collaborazione, ossia vengo ospitata e in cambio creo dei contenuti per la struttura. Direi che non ho grosse difficoltà”. 

Quando collabori da qualcuno cosa ti aspetti dall’altro lato? Quali sono i valori che per te contano di più?

“Nelle collaborazioni mi aspetto serietà, professionalità e correttezza. Se io offro un servizio. che sia retribuito o meno, mi aspetto lo stesso dall’altra parte. Uno dei valori che conta di più per me è la professionalità  e la sincerità”. 

Parlando del presente a cosa stai lavorando? Cosa bolle in pentola?

“Continuo a lavorare sulla mia figura di influencer, cercando di stare al passo con i tempi.  Mi sto facendo  conoscere come la prima horse influencer. E’ una figura  che non esiste ancora, per cui punto a sponsorizzare tutto ciò che è collegato  ai cavalli, dal travel, maneggi e abbigliamento. Ci sono dei progetti interessanti, come viaggi all’estero, e probabilmente qualcosa collegato alla tv, ma non svelo ancora nulla”. 

Infine, a cosa aspiri? 

“Vorrei crescere professionalmente e raggiungere i miei obbiettivi, e poi quello che mi riserverà il futuro non lo so. Staremo a vedere”.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles