Cover Wise Assicurazioni
18.9 C
New York
martedì, Maggio 21, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Elena Gatta pronta a stregare il pubblico con la sua bellezza e la sua determinazione

E’ bella, solare, intraprendente ma soprattutto professionale. Sono le caratteristiche della napoletana Elena Gatta. La ventenne di Cercola, molto attiva sui social, è determinata a raggiungere i suoi obiettivi. Tra uno shooting e l’atro Elena si fa strada nel suo tortuoso percorso. La giovanissima ragazza è pronta a mettersi in gioco.

Come è nata la tua passione per la moda e gli shooting? 

“Salve a tutti, felice di rispondere alle vostre curiosità. Sin da bambina indossavo i tacchi di mia madre, desideravo che mi vestisse in un certo modo, quando sceglievo l’outfit mi fotografavo e percepivo di avere una passione innata. Ad oggi penso che ognuno di noi sia portato per un qualcosa. Un brivido che senti da bambino, un po’ come nelle favole”.

Mentre invece quando hai deciso di svoltare questo tuo piacere in lavoro?

“Un giorno per puro caso tramite Instagram feci un concorso di bellezza; mi piacque l’ambiente e poco dopo una persona(che ad oggi è il mio manager),decise di incaricarsi della mia “carriera”. La bellezza non è tutto, molte ragazze pensano che flexare  il proprio fisico sia la strada giusta.  La realtà è differente, bisogna avere le giuste basi ed  essere professionali prima di effettuare un percorso del genere”.

In questo ambito, in genere, quali sono le difficoltà che si incontrano?

“In genere, ci si tende a sottovalutare l’impegno e la perseveranza per arrivare in alto. Combattere contro i pregiudizi non è mai stato facile anzi, basti pensare a quante ragazze avrebbero voluto intraprendere questa strada, ma si sono fermate al primo ostacolo. Evidentemente non erano affatto entusiaste. Accettarsi nemmeno lo è, bisogna curare la propria immagine ed essere in grado di guardare in una sola direzione. Credo che la più grande difficoltà sia abbattere ogni forma di incertezza e avere autostima in se stessi”.

Com’è il tuo rapporto con i social e quanto sono utili oggigiorno?

I social per quanto influenzino in modo negativo in determinati fattori, in questo settore, mi hanno fatta esplodere. Cinque anni fa non avrei mai immaginato di avere un ampio numero che mi sostenesse e che mi desse la giusta carica motivandomi. Nulla è impossibile se lo si vuole; sono partita con 300 follower ed ora ne ho 25 mila. Tutti mi conoscono per quella che sono, non indosso maschere”.

Per quali brand hai lavorato fino ad oggi e come è andata la collaborazione?

“Instagram mi ha dato la possibilità di collaborare con diversi brand, tutti sponsorizzati e visionati attraverso i miei post e le mie stories. La collaborazione avviene in un modo del tutto limpido; gli ambassador chiedono di inviare i tuoi Insight per accettarsi che i follower siano reali e in base al numero viene concordata la retribuzione, molti oltre a quella, decidono di regalarti ciò che stai sponsorizzando”.

Che progetti hai in cantiere e a cosa aspiri?

“Aspiro al meglio, beh insomma chi non lo farebbe? Attualmente mi sto occupando di vari progetti, considerando l’idea di avere più di un piano per non “fallire”. Ho sempre pensato che la preparazione sia la chiave di ogni successo, mi auguro il meglio, perché so quanta forza ci sto mettendo per riuscire ad emergere”.

Chi è Elena al di fuori dei riflettori e degli scatti fotografici?

“Elena al di fuori dei riflettori viene sempre intravista ‘bella e raffinata, molti pensano che questa sia la mia miglior dote. In realtà sono una continua scoperta, mi reputo una persona empatica e sempre pronta a mettersi in gioco per tutti. Vorrei che gli altri mi valutassero  per quella che sono, non per quello che dimostro. Sono due cose assolutamente differenti”.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles