Cover Wise Assicurazioni
7.9 C
New York
venerdì, Aprile 19, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Da influencer a content creator, il mondo social della stupenda Irene Chanel

Classe ’95, content creator, influencer e fotomodella. Irene Chanel è una ragazza di 28 anni che ha fatto dei social la sua professione. Prima Instagram, poi Onlyfans la giovane fotomodella, non perdendosi di coraggio, è stata sempre al passo con i tempi. Determinata a intraprendere un certo percorso Irene si fa strada in quella che è la nuova giungla social.

Come è la vita di un’influencer con 123.000 follower?

“La mia vita è uguale a quella di tutti gli altri semplicemente è un po’ più movimentata per il discorso social perché comunque per mantenere un determinato numero di follower devi essere presente a rispondere e dare una continuità. Oppure capita che ti fermano per strada per chiedere una foto o semplicemente per parlare”.

Quali sono i sacrifici che si nascondono dietro il tuo lavoro?

“Sacrifici al momento da parte mia non ce ne sono perché ogni volta che scelgo di fare qualcosa lo faccio per passione perché mi piace quindi è più un divertimento e un qualcosa che mi rende felice. Esempio: bisogna avere molto tempo libero per fare foto, video, gestire l’account ma io ho molto tempo libero quindi lo trovo per fare tutto senza nessun problema. Altro esempio: io mi alleno anche in palestra perché mi piace quindi anche se faccio fatica, rispetto una dieta e un’alimentazione è una cosa in più per me stessa che voglio fare quindi al momento nessun sacrificio”.

Era nata una polemica, in passato, che riguardava ristoratori e influencer secondo cui i ristoratori dicevano che gli influencer non potevano non pagare per i loro reel e foto da pubblicare sui propri social. Tu cosa ne pensi quale è la tua posizione?

“Di solito quando venivo contattata dai ristoranti mi offrivano la cena o il pranzo per pubblicizzare il loro locale o ristorante quindi non ho mai avuto problemi per questo genere di cose. Mentre invece se mi scrivono per una semplice storia o un post è perché sono interessati a una sponsorizzata e quindi non si fanno problemi nel pagarla”.

Hai anche un canale Onlyfans come mai hai deciso di iscriverti?

“Ho deciso di iscrivermi a Onlyfans perché durante il periodo covid perché le discoteche erano chiuse e quindi non potevo continuare a fare animazione e ho deciso di aprire un sito simile a OF per poi nell’ultimo periodo passare proprio a Onlyfans che è la piattaforma più conosciuta e sono contenta delle scelte che ho fatto”.

Proprio del mondo di Onlyfans, quale è la tua idea in merito? E hai mai avuto discordanze con qualcuno sul fatto che ti sei iscritta?

“Per il discorso Onlyfans è una cosa che volevo fare e quindi l’ho fatta ed è stata totalmente una mia scelta poi chi non è d’accordo può sempre pensarla diversamente ma non mi interessa. Io quando decido una cosa vado fino in fondo a prescindere da commenti positivi e negativi. Sicuramente bisogna essere molto forti di carattere e non farsi buttare giù da offese o altro. Io credo che nella vita ognuno sia libero di fare ciò che vuole quindi non giudico le scelte degli altri. Ognuno di noi è protagonista della propria vita ed è libero di fare ciò che preferisce”.

A cosa stai lavorando ora, quali sono i tuoi progetti o quelli futuri?

“Al momento oltre al mio amato Onlyfans mi sto dedicando a un altro progetto ma essendo che ancora non sono sicura preferisco non parlarne. Questo per adesso rimane un segreto”.

Pensando al passato, c’è qualcosa che non faresti, nel senso, prenderesti una decisione piuttosto che un’altra?

“Non mi pento di nulla del mio passato quindi rifarei tutto allo stesso modo”.

Hai anche molti shooting li utilizzi solo per o social o hai altri interessi?

“Di solito gli shooting li utilizzo per i social”.

Secondo te l’attività social influenza anche quella reale di tutti i giorni?

“Credo proprio di sì e più andremo avanti con gli anni più i social saranno sempre al primo posto e influenzeranno le persone poi ovviamente ci sono degli stereotipi e degli esempi che molte volte non sono reali e bisogna semplicemente sapere differenziare la vita reale da una vita raccontata sui social”.

Infine: a cosa aspiri per il futuro?

“Per il futuro mi aspetto di raggiungere tutti i miei obiettivi che mi sono prefissata e soprattutto di viaggiare molto e lavorando allo stesso tempo continuando a fare quello che mi piace”.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles