Free Porn
Cover Wise Assicurazioni
23.7 C
New York
martedì, Giugno 25, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Letizia Cosplay, l’ispirazione per Dayla Dunn: la versione femminile di Dylan Dog

Modella, cosplayer, animatrice e cantante, Letizia Livornese in arte “Letizia Cosplay” è un vero uragano. La modella, famosissima tra gli appassionati di manga e fumetti, è riuscita a trasformare ciò che le piace in lavoro. La giovane fanciulla oltre a immedesimarsi nei più svariati personaggi è impegnata, tra musica e tv, in diverse collaborazioni. L’ultima bomba è il personaggio di Dayla Dunn, una versione femminile di Dylan Dog della Sergio Bonelli disegnata da Ivan Passamani proprio sulle sembianze di Letizia.

Anzitutto come è nata la tua passione per i Cosplay?

“La mia passione per il cosplay è nata nel 2009 grazie ad un gruppo di amici che mi hanno chiesto di unirmi a loro per interpretare Sakura, un personaggio del cartone animato di Naruto a Lucca Comcis and Games, quel giorno mi sono divertita tantissimo, così ogni anno è diventata tradizione andare a Lucca comics and Games vestita da uno dei miei amati personaggi degli anni 80/90 che sono i miei tempi”.

Quali sono i tuoi personaggi preferiti di fumetti, manga o videogame?

“I miei personaggi preferiti sono tantissimi perché mi piacciono tutti i cartoni  dei miei anni (80 e 90), comunque sicuramente Lamù, Lady Oscar, l’incantevole Creamy, Magica Emi, l’uomo tigre, Jem e mi fermo perché potrei scrivere per un’ora, mentre come manga Orange Road e video giochi preferiti Tomb Raider e Spyro”.

I costumi che utilizzi li crei? Quanto ci impieghi per realizzarli?

“La maggior parte li creo io, dove non riesco li commissiono. Il tempo per realizzarli logicamente dipende dal cosplay e il tempo che uno ha, a me è capitato di creare original (che sono personaggi inventati) in 6 ore poi ci sono altri costumi che ho impiegato due mesi, tutto dipende dal tipo di cosplay”.

Eventi come il Comicon di Napoli come li ritieni? Che esperienza è per un Cosplayer?

“Il Comicon per me quest’anno è stata la mia prima partecipazione e devo dire che mi è piaciuto molto. L’ esperienza per un cosplayer alla fine è come gli altri eventi: incontri amici, conosci nuove persone, riesci a staccare dalla vita quotidiana e pensi solo a divertirti”.

Ti immedesimi anche nei personaggi in cui ti travesti?

“Assolutamente si, il personaggio che uno vuole  creare lo deve anche interpretare è una cosa fondamentale l’interpretazione”.

Oltre a questo cosa fai anche?

“Conduco un programma televisivo su Iunior tv e SuperSix dal nome “I Bon Bon di Lety “ di cui canto anche la sigla, si perché il canto e un’altra delle mie grandi passioni fin da bimba, inoltre sono protagonista del primo foto fumetto italiano sexy Horror dal nome Dayla Dunn”.

Sui social sei seguitissima, ti aspettavi questo successo?

“Sicuramente no, tutto questo lo devo anche al bruttissimo periodo della pandemia, dove ho avuto modo e tempo di concentrarmi sulla mia passione del cosplay creando tantissimi vestiti e facendo moltissime live, intrattenendo tante persone con vari giochi”.

L’ambito lavorativo per una Cosplayer come è? Che tipo di richieste ci sono ma soprattutto è un campo difficile?

“Io sono capo animatrice di un villaggio per questo motivo sono riuscita ad unire il cosplay al mio lavoro portando ogni sera un personaggio diverso e creando vari musical facendo partecipare anche il pubblico, inoltre vengo chiamata  a vari eventi come ospite per firmacopie e shooting fotografici. Guadagnare con i cosplay si può ma è molto difficile campare solo di quello. Inoltre il problema,  almeno per me, è che rispendo tutto il guadagno in altri vestiti, non è sempre così ma la maggior parte delle volte si, anche perché io sono una che tende sempre a cambiare cosplay ad ogni evento. Quindi consiglio di farlo ma come secondo lavoro”.

Nel mondo della moda invece come ci si capitata?

“Nel mondo della moda ci sono capitata sempre grazie al mondo cosplay, dove ho avuto modo di conoscere tanti fotografi all’ interno degli eventi , per poi conoscere altri fuori dal mondo cosplay e ho incominciato a fare delle bellissime collaborazioni, tutto un passaparola insomma”.

I tuoi obiettivi futuri quali sono? Cosa c’è nel cassetto?

“Il mio obbiettivo sicuramente è sempre quello di non fermarmi mai, andare avanti e fare quello che mi sento. Il mio sogno nel cassetto che ho fin da bambina è creare un mio cd musicale, adesso sono a 3 inediti che ho fatto, chissà se piano piano ci riuscirò”.

Photo: Roberto Costantini
Photo: Roberto Costantini
Photo: Roberto Costantini
Photo: Roberto Costantini
letizia cosplay ispirazione per dayla dunn versione femminile dylan dog
Photo: Spididigital & Gianv Vejsitti

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles