Cover Wise Assicurazioni
1.5 C
New York
lunedì, Dicembre 5, 2022

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

“Armando Disarmato”, il nuovo singolo sul bullismo dei Marcondiro

“Armando Disarmato” è il nuovo singolo della band Marcondiro uscito sui digital stores il 16 Novembre nella Giornata Internazionale della Tolleranza etichetta Parodoi Dischi/Distribuzione Artist First che vede la partecipazione del chitarrista e produttore Antonello D’Urso.

Il singolo è stato presentato in anteprima live il 19 Ottobre al Teatro Caesar del Comune di San Vito Romano in occasione dell’evento “Bullismo e Cyberbullismo” promosso dall’associazione Enzimi di Roma. L’evento ha visto la partecipazione di numerosi studenti delle scuole secondarie di primo grado, dei dirigenti scolastici e delle Istituzioni. Si aggiunge il patrocinio di oltre 15 Comuni della Regione Lazio, dell’ Ente parco dei Monti Simbruini, con “l’obiettivo di favorire azioni fra i vari soggetti del tessuto sociale, che consentano di proiettarci in un futuro dove attività umane e rispetto della vita possano coincidere“.

Armando Disarmato fa parte di “DATA”, il terzo concept album dei Marcondiro uscito il 12 Febbraio 2021, in questo “episodio musicale”, il gruppo nel finale affida una preghiera recitata dalla voce di un robot che chiede “Please, don’t destroy yourself Humans” riallacciandosi alla tematica dell’amore ai tempi della tecnologia.

Marco Borrelli, autore del testo, descrive la canzone  come una invettiva volutamente naif, contro tutti i “Pre-Potenti” della terra, mettendo sullo stesso piano di critica,  bulli,  dittatori, delinquenti e raccontando la storia di quartiere di un ragazzo di nome Armando, diventato un piccolo bullo, ma che nascondeva una forte necessità di farsi accettare. Un giorno, dopo una delusione d’amore, si suicidò, lanciandosi dal 6° piano, lasciando lo sconcerto tra gli adulti e tra noi adolescenti come lui.

La frase del ritornello “Se vuoi amarmi, armati del mio amore” è un’ode alla forza dell’amore e della compassione contro le atrocità delle guerre.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,595FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles