Cover Wise Assicurazioni
18.9 C
New York
martedì, Maggio 21, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Costa Rica, perla dell’America Centrale

È la perla dell’America Centrale, ha splendide spiagge, la foresta pluviale, vulcani, parchi, cascate. Tutto questo e molto di più è la Costa Rica, terra di civiltà e folclore, di biodiversità e avventura. Impossibile annoiarsi, non solo per la bellezza che caratterizza questa terra ma per le tante attività che possono essere fatte: snorkeling, trekking, escursioni, zipline, surf e pesca, tanto per citarne alcune.

Scegliere la Costa Rica per una vacanza significa lasciarsi il resto del mondo alle spalle e immergersi in un luogo fatto di incanto e relax.

Ecco qualche dritta e alcune location da visitare!

1- Il Vulcano Irazù è uno dei luoghi più visitati ed è il simbolo del Paese. Si trova nell’omonimo Parco e, nelle giornate azzurre, dalla sua cima è possibile ammirare i due Oceani. Il cratere Diego Haya vale assolutamente la pena in quanto racchiude un lago che regala colori e sfumature, nel bel mezzo di una natura da cartolina.

2 – Turrialba si trova alle pendici dell’omonimo vulcano. Questa cittadina è conosciuta soprattutto dagli amanti del rafting grazie ai canyon e alle cascate del fiume Pacuare, che il National Geographic ha riconosciuto tra i “top 10” al mondo per il rafting.

3 – Parco Nazionale Manuel Antonio: è uno dei luoghi più amati dai turisti sia per le spiagge che per la biodiversità della fauna e della flora. La spiaggia più rinomata è Playa Manuel Antonio, che oltre alle acque cristalline offre la possibilità di incontrare pappagalli e scimmie. Per quanto riguarda invece la zona verde, sarà un sogno passeggiare nella foresta, perdersi tra cascate e sentieri, imbattersi in simpatici animali.

4 – Cerro Chirripò: è la montagna più alta e destinazione ideale per chi ama fare trekking e passeggiare nel verde. Comprende anche un parco che è stato dichiarato “Riserva della Biosfera” e “Patrimonio Mondiale dell’Unesco”.

5 – Isla del Coco: è un piccolo scrigno di grande bellezza, tanto da essere Patrimonio naturale dell’Umanità. Isla del Coco è disabitata e rappresenta una vera esplosione di natura, tra una moltitudine di specie di animali e piante. Il soprannome, “Shark Island, dice tutto: qui è infatti possibile fare immersioni in acque limpide e incontrare gli squali. Per chi ama le leggende, la Isla del Coco custodirebbe ancora i tesori dei pirati!

6 – Fortuna: questa piccola città si trova nella regione di San Carlos. Nata come comunità agricola, è oggi luogo altamente turistico e quindi punto di riferimento per locali, ristoranti, terme ecc.

7 – Playa Santa Teresa: in primis è una delle più belle spiagge della Costa Rica (Forbes l’ha addirittura inserita tra le più belle al mondo), ma nel tempo ha assunto anche differenti connotazioni. Oggi il villaggio è diventato anche luogo dedito al commercio, ai locali e alla ristorazione.

Tra le altre attrazioni che non possiamo dimenticare ci sono: il vulcano Arenal, le cascate La Paz, la penisola di Papagayo, la spiaggia di Tamarindo, il fiume Río Celeste, la foresta pluviale di Monteverde e il Parco Nazionale Corcovado.

Il periodo migliore per andare in Costa Rica è tra dicembre ed aprile.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles