Cover Wise Assicurazioni
7.9 C
New York
venerdì, Aprile 19, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Malesia, le mille contraddizioni di un Paese bellissimo

La Malesia è un territorio di bellissime contraddizioni. Candide spiagge, acque cristalline, montagne maestose, città cosmopolite e foreste pluviali, come Taman Negara, una delle più antiche al mondo.

È formata da una zona peninsulare, cioè la Malesia occidentale, e da un’isola. Le due parti si trovano tra l’Oceano Indiano e il Pacifico, distanti ben 700 chilometri.

Le varie “facce” della Malesia rivelano tutte le peculiarità di questo territorio: la bellezza della capitale Kuala Lumpur con le sue torri Petronas, e della città di Johor Bahru, con i grattacieli, i centri commerciali e il lusso. Non mancano i quartieri storici, le moschee e i templi fino alle zone più esotiche cioè quelle delle isole incontaminate, la fauna selvatica, le attività dei pescatori.

Se ci si sposta al confine con la Thailandia, si raggiunge l’arcipelago di Langkawi. Questa zona sta crescendo da un punto di vista turistico grazie alle bellissime spiagge bianche.

La parte orientale del paese, quella meno conosciuta al turismo di massa, è invece assolutamente da visitare: qui è possibile specchiarsi nelle acque dell’isola Bogdaya mentre per chi ama la montagna c’è il monte Kinabalu.

Il fascino della Malesia è dovuto anche alla multiculturalità che la contraddistingue: la popolazione residente è infatti un mix tra cinesi, malesi e indiani che danno vita a numerose feste religiose come l’Hari Raya musulmano, il Taipusam induista, il Capodanno cinese e il Natale cristiano. Imperdibile è la “Festa della luce”, cioè il Deepavali: in questa occasione i fedeli indù appendono lampade ad olio in tutta la città per ingraziarsi la dea della bellezza. Questa multiculturalità influisce anche sulle tradizioni eno-gastronomiche, che sono le più variegate. Il re della cucina resta però il pesce freschissimo.

La Malesia è sempre più meta di viaggi di nozze. Questo Stato, che ha vissuto una crescita importante negli ultimi anni, cela grandi zone incontaminate e spiagge da cartolina, come quelle delle Isole Pulau Perhentian. L’ideale per chi si sposa e vuole fare un viaggio indimenticabile!

Ma non è da sottovalutare la zona del Sarawak e il suo “Bako National Park”: qui i turisti non si lasciano scappare le escursioni guidate, per vedere da vicino flora e fauna tipiche della zona.

Matrimonio a parte, il periodo migliore per partire destinazione Malesia sono i mesi primaverili, quindi da aprile a luglio.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles