Free Porn
Cover Wise Assicurazioni
25.5 C
New York
sabato, Giugno 15, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Mery Esposito, l’attrice che strappa un sorriso al web con la sua simpatia

E’ un’attrice che si sta facendo strada tramite i social, in realtà, il pubblico va in visibilio quando vede i suoi divertenti video. Lei è la ventottenne Mery Esposito e il primo dicembre sarà al Teatro Barone di Napoli per la commedia musicale “Luca c’è”. Mery è una ragazza intraprendente e simpatica. E sono proprio questi i suoi punti di forza. Ama le commedie di Vincenzo Salemme ma la sua musa ispiratrice è Lina Sastri.

Come e quando è nata la tua passione per la recitazione?

“La passione per la recitazione è nata con me, in realtà c’è sempre stata. Da quando ero piccola ricordo che mi mettevo in camera mia e imitavo, perchè mi piaceva, Mariarca, interpretata da Loredana Simioli su Telegaribaldi che seguivo molto. Ricordo di aver passato davvero gli anni dietro quel personaggio. Crescendo con mia nonna, inoltre, non volevo più guardare i cartoni ma i film e le sceneggiate di Mario Merola. Volevo capire e imparare la musica. Ho questa passione per la musica classica napoletana che ho acquisito guardando film e commedie. Mi piaceva guardare “Natale in casa Cupiello” per non parlare dei cinepanettoni o delle commedie di Vincenzo Salemme che le conosco tutte a memoria”.

Quando e perché hai deciso di utilizzare i social per i tuoi sketch? Ma soprattutto li hai preferiti ai piccoli palchi intesi come piccoli teatri?

“Sicuramente ho iniziato ad utilizzare i social per acquisire una maggiore visibilità perchè secondo me, il social, è inteso come piccolo palcoscenico che poi può diventare un grande palcoscenico in quanto puoi arrivare ad un numero indefinito di pubblico. L’importante è farne buon uso soprattutto con l’avvento di TikTok, e qui mi tocca fare una critica, perchè cosi chiunque si sente in diritto di salire su questo palcoscenico che va bene ma bisognerebbe sempre capire come esibirsi e come no. Non li ho preferiti ai piccoli palchi, non potrei mai scegliere una cosa virtuale a una cosa reale. Per me il palcoscenico è vita, ansia, adrenalina”.

Tra poco però avrai un importante evento dovrebbe essere il primo dicembre. Cosa puoi dirci in merito dello spettacolo “Luca c’è” che si terrà al Teatro Barone di Napoli?

“Si tratta di uno spettacolo musicale scritto da Lello Marangio e Luca Sepe. E’ il ritorno a teatro di Luca Sepe dopo quindici anni. Come dicevo è uno spettacolo comico musicale, dunque si alterneranno momenti di cabaret con quelli musicali. Canterò qualche canzone napoletana ma faremo anche qualche parodia. Luca canterà insieme ad una band di tutto rispetto, insomma, sarà uno spettacolo davvero molto bello e poi l’anno prossimo faremo una vera e propria tournée. Sono stata molto contenta quando Luca mi ha chiesto di farne parte perchè comunque io e lui lavoriamo insieme sotto tantissimi aspetti. Io, oltretutto, sono gestita dalla sua agenzia sulla parte da influencer. Il mio personaggio social è gestito da lui per tale motivo salire sul palco con una persona che lavoro sempre mi fa molto piacere”.

Oltre a questa data cosa c’è in cantiere cosa stai progettando?

“Per quanto riguarda i progetti futuri, quello che ti dico mi spaventa perchè ogni volta diventa reale: ho scritto il mio primo spettacolo che è una sorta di one woman show. Non sarà quindi una commedia anche perchè non mi permetto di scriverla magari con l’aiuto di qualcuno lo potrei anche fare ma adesso mi sono limitata a costruire uno spettacolo strutturato intorno ad un pezzo di cabaret. Ci saranno degli ospiti, ho già in mente i nomi ma non mi azzardo ancora a dirli perchè non so ancora se accetteranno ma credo di si per l’amicizia che ci lega. Sono nomi di un certo livello e di tutto rispetto. Lo dirò solo quando saranno segnati a copione”.

Mery a cosa aspiri?

“A cosa aspiro? Questa è una bellissima domanda. Aspiro a diventare la Lina Sastri moderna, mettiamola cosi. Ammiro tantissimo Lina Sastri, lei è un mio punto di riferimento non tanto per la comicità ma per l’aspetto attoriale. Per me lei è una grandissima interprete sia per la recitazione che sul piano musicale. Ha avuto una grande fortuna a lavorare al fianco di Eduardo per tanti anni e penso che ragazze giovani come me abbiano tanto da imparare da una donna simile. Sicuramente aspiro anche a fare delle tournée teatrali, girare i teatri di tutta Italia e fare un film. Lo amo tantissimo e l’ho studiato anche a Roma. Aspiro a tante cose sono un poco un’eterna Peter Pan”.

Con quale attore ti piacerebbe lavorare in futuro?

“Mi piacerebbe lavorare con tantissime persone. Io ho la fortuna che quando conosco qualcuno mi faccio voler bene perchè mi mostro sempre per quella che sono: una ragazza umile, disponibile e soprattutto mi permetto di dire simpatica. Comunque mi piacerebbe lavorare con Casagrande, Buccirosso, Biagio Izzo, lo so, sparo alto ma mi piacerebbe davvero tanto. Il mio sogno nel cassetto che spero di riuscire a realizzare, almeno questo, è quello di salire sul palco con Salemme che per me è il Maestro indiscusso”.

Hai fatto diverse parodie e sketch simpatici sulle coppie e la tua vita. Ma alla fine l’hai trovato il fidanzato?

“Ho fatto diversi sketch simpatici sulla coppia, sulla vita e ti posso dire che l’80% di questi sono situazioni che sono realmente capitate a me o a persone vicine. Mi sono inspirata a qualcuno o a qualcosa. Detto questo, il fidanzato assolutamente no, anche perchè chi vuoi che se le prenda tutte queste donne in una sola”?

Credit photo: Mario Rea
Credit photo: Mario Rea

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles