Cover Wise Assicurazioni
3.5 C
New York
sabato, Gennaio 28, 2023

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Alma, starlet dalla terra delle aquile

Viene dall’Albania, classe 1988, ribelle oltre che sensuale. Alma Kariqi è una fotomodella dalle mille qualità con tante caratteristiche, ma soprattutto tante aspirazioni. Si appassiona alla moda grazie ai vestiti della madre e alle sfilate fatte per gioco con le sue amiche. Il suo percorso professionale parte dopo che un fotografo del settore la nota in tutta la sua bellezza, la sera, in un bar.

Alma Kariqi

Oggi Alma è pronta a mettersi in gioco per mostrare il suo fascino e il suo forte carattere. La fotomodella ha sfilato per Andrea Ubbiali, Umberto Perrera e Adriana Monaco.

Chi è Alma nella vita di tutti giorni e Alma sulla passerella?

“Ovviamente la mia vita di tutti i giorni è diversa da quella della passerella, direi che sulla passerella mi sento piena d’ossigeno perché ci metto passione ogni volta, invece la vita di tutti i giorni è caratterizzata dalla semplicità”.

Come è nata la passione per la moda?

“La passione per la moda è nata da bambina con i vestiti della mamma, con i suoi tacchi e le sfilate organizzate da noi ragazze del condominio, poi a scuola fui scelta per un concorso di bellezza e vedevo che la cosa mi piaceva eccome”.

Usciamo, in parte, da un periodo particolare, quello del Covid19. Come ha influito su di te e sul tuo lavoro?

“Ha influito in malo modo su tutti noi purtroppo, il mondo della moda era fermo, quasi morto. Penso che ancora adesso le tracce di quel mostro silenzioso chiamato covid ci sono ancora e purtroppo la moda non è ancora come prima, speriamo sempre in positivo a recuperare il tempo perduto”.

Invece nel campo della moda come ci sei entrata? È stato difficile?

“Nel mondo della moda ci sono entrata grazie ad un fotografo che mi ha notato in un semplice bar e vidi in me un grande talento e la mia fotogenia, parole sue, queste. Grazie a lui venni inserita in modo graduale conoscendo meglio questo mondo fatto di fotografi, eventi stilisti, modelle, modelli ecc…”.

Nel tuo modo di vestire, nel tuo stile, si percepisce anche il tuo carattere?

“Nel modo di vestire, in ognuno di noi penso c’è un po’ del nostro carattere, io ho un bel caratterino ribelle e penso che il mondo è dei ribelli, infatti, cerco sempre di essere me stessa nel modo di vestire”.

Fai solo la modella o hai anche un altro lavoro?

“No, non faccio solo la modella, ho un altro lavoro che svolgo durante la settimana”.

Cosa vorresti per il tuo futuro e quali sono le tue aspettative?

“Per il futuro spero di realizzare tutti gli obiettivi che, certamente, dipendono dal mio lavoro e dall’ energia che ci si dedica per raggiungerli. Le aspettative sono sicuramente la crescita professionale”.

Sei dell’Albania. Cosa puoi raccontarci? Il settore della moda li come lo ritieni?

“Si, sono dal Paese delle aquile e vengo dal mare. Direi che la moda in Albania non è molto conosciuta, lo è di più per le belle ragazze e si organizzano tanti eventi, ma a livello nazionale”.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,680FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles