Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
deneme bonusu veren bahis siteleri
deneme bonusu
casino slot siteleri/a>
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Cialis
Cialis Fiyat
deneme bonusu
padişahbet
padişahbet
padişahbet
deneme bonusu 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet untertitelporno porno
Cover Wise Assicurazioni
22.5 C
New York
giovedì, Luglio 18, 2024

Buy now

coverwisecoverwisecoverwise

Burlesque e arti circensi, le discipline che caratterizzano Francesca Cavallotti

Il burlesque, la pole dance e le arti circensi sono il mondo di Francesca Cavallotti, una straordinaria ballerina di 29 anni che vive di performance nei locali mixando questi affascinanti stili. Francesca è una professionista, per questo, impegno e dedizione sono alla base delle sue preparazioni. Chiaramente, l’amore per queste arti è il vero gancio trainante.

Anzitutto che tipo di spettacolo proponi ai tuoi clienti?

“Sono una performer la quale ha pensato e creato questo show su se stessa e sulle emozioni che voleva trasmettere al pubblico. Uno show composto da differenti performances di arti ovvero: danza, giocoleria, arti circensi, burlesque e acrobatica con l’utilizzo di attrezzatura led, visual led e fuoco. Il mio show è il prodotto di tutte queste arti mixate insieme”. 

Come è nata la tua passione per la danza e soprattutto per questo tipo di esibizioni?

“Questa forte passione è nata da bambina alla età di 4 anni , dalla ginnastica artistica per poi passare alla danza. Da teenager è scoppiata la passione per le piume e per la lingerie in stile Dita Von Teese e appena raggiunti i 18 anni mi iscrissi a un corso di formazione burlesque. Finita la formazione iniziai a studiare l’arte della pole dance la quale mi portò a fare numerosi spettacoli ed esibizioni. Infine alla età di 26 anni ho iniziato a studiare l’arte circense e la giocoleria allenandomi anche 4 ore al giorno”. Ma l’arte è sempre in evoluzione e anche al giorno d’oggi mi evolvo in nuove performances. 

Riesci a tirare avanti solo con questo lavoro o ti occupi anche di altro?

“lo spettacolo è attualmente la mia unica professione. Voglio dedicare tutto a esso”. 

Hai anche una bella schiera di follower sui social. Quanto sono importanti oggi? Quale tipo di pubblicità ti rende di più?

“Riguardo i social, ai tempi di oggi sono molto importanti dal punto di vista dell’ immagine. Se penso a quando avevo 18 anni le cose sono cambiate tantissimo in pochi anni. I social hanno un ruolo essenziale per la professione di qualsiasi artista e non solo. Su di essi puoi esprimere la tua arte e cosa proponi al pubblico ma non solo, puoi essere se vuoi, davvero te stessa. A livello di pubblicità per locali ed eventi rendono molto i reel di show ma, a differenza, per i followers noto più interazione quando pubblico momenti di vita classica come una passeggiata, opinioni, una vacanza o qualcosa che compro. Addirittura quando sono in “borghese” tuta e t-shirt!

Effettivamente per le tue esibizioni che tipo di preparazione serve e soprattutto quanto tempo devi impiegare?

“Ogni esibizione è differente e come primo punto parte da te stessa, da qualcosa che ti ispira ma anche da un dolore o da una gioia. In ogni performance sei una persona differente perché rappreseti anche una tua diversa sfaccettatura, una parte di te. A questo punto crei un costume, scegli la canzone che ti ispira e componi una coreografia su di essa per esprimere cosa vuoi realmente trasmettere al pubblico”.

Il burlesque a parer tuo in Italia è un genere che funziona, proficuo?

“Il burlesque è una arte approdata in Italia circa 15 anni ed è ancora tutt’oggi molto apprezzata dal pubblico soprattutto in dinner show come fiale spettacolo. È l’arte femminile in persona, come “spogliarsi” in modo elegante, esprimendo sensualità con movenze, espressioni e danza ma mai volgarità. Mi ha aiutata molto nella autostima e consapevolezza personale”.  

In generale a cosa aspiri?

“Tutto quello che voglio è rendere felice il pubblico, cercare di trasmettere emozioni donando a loro gioia e spensieratezza. Sono sempre grata al pubblico perchè senza di loro noi artisti non saremmo nulla. Ci compenisamo a vicenda. Quando mi esibisco mi sento un tutt’uno con il pubblico, recandomi una immensa felicità”. 

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,913FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles